02/05/16

ADRENALINA GRATIS PLEASE

- Frequenze remix -
 

In diversi paesi più civilizzati del nostro, quando una festività cade di domenica, la recuperano il lunedì. Oggi, ad esempio, in Spagna è festa.
Ergo, l'incazzatura è doppia.

Apposta ho tenuto il nuovo remix dei nostri amici Fare Soldi per oggi.
Perfetto per iniziare forte. Per iniziare bene.

Fate come me: impostatelo come sveglia nel telefonino.

5 commenti:

Michele Cesana ha detto...

"Fare Soldi" su un remix unofficial è parecchio squallido.

Deni ha detto...

E' un ottimo lavoro. Non vedo problemi a chiedere un euro, lo chiederei anch'io.

Se i problemi veri fossero questi saremmo tutti persone più felici, non credi?

Michele Cesana ha detto...

Problema di vita no, sia mai: dormo bene nonostante questo e tanti altri remix/edit inutili. Segno della pochezza creativa della scena attuale musicale invece si. Trovo inquietante e soprattutto deludente vendere remix unofficial tanto quanto offrire mixati in limited edition.

A questo punto però mi chiedo: l'euro gliel'hai dato sul serio?

Deni ha detto...

"Remix/Edit inutili"......"Pochezza creativa"......stai parlando di due signori che pubblicano dischi, fanno ballare migliaia di persone e si sbattono per la musica dalla mattina alla sera.

Se uno fa un remix e pensa che gli sia venuto bene è libero di venderlo, regalarlo, pubblicarlo, gettarlo senza che nessuno debba giudicare cosa si nascondesse dietro la sua voglia di farlo.

E' un remix. Un bel giochino per far ballare, niente di più.

Partiresti da un gradino troppo alto anche se fossi Pharrell Williams (che comunque non si permetterebbe di giudicare nessuno comunque).

Mandaci qualche tuo lavoro Michele, facci fare un tuffo nella creatività.

Michele Cesana ha detto...

No, scusami: non ho criticato i ragazzi ma questo giro perverso di edit unofficial in vendita. Se vuoi ti cito almeno altri 5 artisti (o label) famose per il loro Juno/Bandcamp pieno zeppo di edit. Edit warpati fatti tutti con Ableton e di cui se ne salva 1 su 10. Se cerchi bene, non solo al di fuori del bel paese e degli amici dj, ci sono ancora edit e re-editor che a fatica, con vinili in tiratura stra-limitata e pochissima promozione buttano fuori pezzi che (sul serio) aggiungono o danno nuova linfa alla traccia originale. Non vuoi il vinile ma il File? C'è Legitmix che almeno paga il dovuto tributo, in digitale, all'artista originale e al remixer.

E se ce l'avessi ti manderei subito un mio pezzo di creatività ma non ce l'ho! Ascolto tanto, ho passione per una certa etichetta, per il concetto di edit e per certi edit. Qualche anno fa sul mio blog postavo solo edit (quasi tutti rigorosamente zanza) e lì si c'era mia creatività: nella scelta e anche nel convincimento al remixer per lasciarmelo postare. Se poi vuoi sapere sul serio del mio approccio alla musica allora è passato qualche mio mix on-line e ho intervistato qualcuno ma c'entra poco con il remix dei Beastie Boys. Mi sento più dalla vostra parte.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...