25/07/08

BLONDE REDHEAD @ VERUCCHIO FESTIVAL

- 24 Luglio 08: Fantasmi Sfocati -

Il sole e la luce hanno la capacità di mantenere tutto saldamente legato alla realtà. Ogni cosa è ben visibile, i contorni sono delineati, i colori uniformi. Tutto è estremamente poco fantasioso. La dimensione onirica della notte di Verucchio investe il paese come un'ombra poco dopo le 21, quando il sole sta spegnendo le sue braci dentro l'Adriatico. Ci sono storie vecchie come l'uomo in quei posti, emanazioni di leggende, fantasmi sfocati che escono danzando accompagnati dal buio e vanno a mischiarsi all'aria, che immediatamente rinfresca. Verucchio di notte torna ciò che era mille anni fa, una corte medievale. Un grosso fuoco con tante persone attorno e una musica che risuona nell'aria. Strani i Blonde Redhead: due copie identiche di un essere umano e una fattucchiera di cui non si vede il volto. Ero convinto di conoscerli, di avere ritmo e melodie delle produzioni bene in testa, eppure i brani sembravano provenire da un mondo distante, mantra onirici composti da fonemi privi di parole. Tutto il concerto è sembrato essere un'unica composizione: le pause suonate da brevi intermezzi di chitarra, i rari momenti di silenzio accompagnati dalla musica scrosciante del pubblico.
Uno spettacolo di suoni metropolitani imbastiti da baronetti selvaggi (i fratelli Pace) e filtrati da una corte medievale, mentre le liriche di Kazu "Morgana" Makino parevano sciogliersi nell'aria come melodie celtiche dai vaghi contorni.
Re Artù, Battisti, Pasolini, Stereolab, My Bloody Valentine. Chi ci fosse su quel palco non lo so, oggi. Fantasmi, fantasmi sfocati come quelli che danzavano intorno all'imponente Rocca alle nostre spalle.

* Un ringraziamento particolare a tutta l'organizzazione di Verucchio Festival.

** A breve sul blog la chiaccherata post concerto con Amedeo Pace (Blonde Redhead).

2 commenti:

Claude Horserrrr ha detto...

Che razza di poeta.. Ti adoro.

ps: io i fantasmi su "quella" torre li ho visti sul serio..

Cesena Blog (daniele) ha detto...

Un concerto di pregio per un festival organizzato a dovere. Grandi i Blonde Redhead!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...