28/06/07

EDITORS - AN END HAS A START



Ok, è palese il fatto che i Joy Division siano la fonte di ispirazione principale di Tom Smith & c. Il problema non è quello, è provato scientificamente che tendiamo ad assomigliare a chi ci piace. Il fatto è che gli Editors sono un gran gruppo e quello che hanno fatto fino ad ora, musicalmente, lo hanno sempre fatto coi controfiocchi.
Certo i Joy Division sono là in cima, anche perchè la montagna l'hanno praticamente costruita loro. Però, fra i tanti, Editors (e, INTERPOL non dimentichiamoceli) sono quelli che la montagna la stanno scalando con meno problemi, a modo loro e in scioltezza.
Poco da dire su questo disco. E' la degna continuazione di "The Back Room", con un tocco di melodia in più e un sound più "cresciuto".
Bello. Dai pezzi di atmosfera come "Smokers outside the..","Well worn Hand" e "Push your Head towards.."(bellissima), fino ai pezzi più danzerecci come "Bones" o "An End has a start"(singolone dell'album) degni successori dei vari "Munich" e "All Sparks" del precedente disco.
Da considerare come una delle migliori uscite di quest'anno.

*Nel sito ufficiale, tutti i video e, molto belli, i live da Jools Holland.
*In MYSPACE/EDITORS tutti i pezzi del nuovo album.

D.

3 commenti:

postind ha detto...

Nice Blog

-----------------------------------

Earn money in net with

http://adbux.org/?r=postind

earn until 150 dollars each month

***LadyBug*** ha detto...

OH MY GOD!!! la risposta a tutti i miei problemi può essere in un disco solo ?!!!! THANXXX darling!

dadoKk ha detto...

Bella storia raga

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...